Come diventare Infermiere | Lab Care

Orario : Dal Lunedi al Venerdi - 9:00-13:00 - 14:00-17:30
  Contattaci : 06 4872307

Come diventare Infermiere

Come diventare Infermiere

Seguici sui Social:
0
TEMPO DI LETTURA: 3 minuti circa

Per diventare Infermiere, in Italia, c’è un iter ben preciso da seguire. Prima l’università, poi il tirocinio, l’esame di stato e l’iscrizione all’ordine degli infermieri. Alla fine si può accedere ai concorsi pubblici, fare domanda ad enti privati, aprire una partita iva e avviarsi alla libera professione, per diventare finalmente, infermiere.

Le mansioni dell’Infermiere

Prima di andare a fondo, spieghiamo brevemente di cosa si occupa un infermiere.

Le attività svolte dall’infermiere si suddividono in questo modo:

  • Accettazione e presa in carico del paziente:
    • accoglimento del paziente, valutazione della situazione clinica, identificazione di eventuali priorità o urgenze
  • Pianificazione:
    • decisione del piano di assistenza, pianificazione delle attività e prestazioni medico-infermieristiche da svolgere, anche in collaborazione con altre figure mediche
  • Erogazione della prestazione infermieristica:
    • svolgimento del piano di cura e assistenza, somministrazione delle medicine, erogazione degli interventi tecnici e sanitari
  • Monitoraggio e valutazione:
    • fase di valutazione dei risultati delle prestazioni infermieristiche, monitoraggio delle condizioni di salute del paziente
  • Educazione del paziente:
    • educare il paziente su eventuali attività da svolgere autonomamente per la tutela della propria salute
  • Formazione e aggiornamento professionale:
    • aggiornamento su nuove tecniche di cura, miglioramento delle proprie abilità e acquisizione di nuove metodologie di lavoro

Scuola per infermieri

Laurea in Infermieristica

Il primo step per diventare infermieri è di conseguire la Laurea in Infermieristica. L’iscrizione al corso di laurea è a numero programmato, il test di ingresso si svolge una volta l’anno nel periodo di Settembre, la data viene scelta dal MIUR.

Tirocinio infermieristico

L’obiettivo del tirocinio professionalizzante in infermieristica è di aiutare i laureandi ad acquisire le competenze e le abilità necessarie sviluppando esperienza sul campo. I tirocinanti vengono affiancati da un infermiere esperto per tutta la durata del tirocinio.

Fare l’infermiere

Durante la giornata lavorativa l’infermiere si occupa di assistere i pazienti sotto molti aspetti:

  • aggiorna la cartella clinica
  • somministra le cure
  • rileva i parametri vitali (frequenza cardiaca, pressione arteriosa)
  • controlla e prepara le attrezzature mediche
  • raccoglie i campioni per le analisi mediche (sangue, urine)
  • effettua le iniezioni, prepara le flebo
  • medicazioni, fasciature, bendaggi
  • si rapporta con i pazienti per capire i loro bisogni e necessità
  • assiste i medici e si interfaccia con gli altri professionisti sanitari
  • si occupa di prevenzione ed educazione sanitaria del paziente

Le opportunità di lavoro per gli infermieri

Un infermiere abilitato, dopo aver preso la laurea e svolto l’esame di stato, può lavorare in diverse realtà professionali:

  • aziende e enti pubblici: come l’ospedale, la casa di riposo e di cura, le ASL, istituti e aziende ospedaliere
  • aziende e enti privati: cliniche ospedaliere private, cliniche specialistiche, ambulatori, ONLUS e enti senza scopo di lucro, poliambulatori
  • libera professione: con una partita iva può collaborare con cooperative sociali, ambulatori infermieristici e altre strutture cliniche e mediche.

Come diventare infermiere in ospedale

Per diventare infermiere in ospedale è necessario iscriversi al concorso pubblico e rientrare nel bando. Visitate la pagina del sito concorsipubblici.com per scoprire se ci sono dei concorsi in tutte le regioni d’Italia.

Specializzazioni infermieristiche

Al termine della laurea triennale è possibile continuare a studiare e specializzarsi con:

  • Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche
  • Master di 1° e 2° livello
  • Dottorato di ricerca

Diventare infermiere: a te la scelta

Intraprendere la professione di infermiere può creare diverse opportunità, i ragazzi di oggi sembrano essere attratti da questa professione. È una professione difficile, non adatta a tutti ma può garantire realizzazione personale e professionale a chi sceglie questa strada. Spero che questo articolo ti sia utile per capire come diventare un infermiere.

Seguici sui Social:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro blog? Aiutaci a crescere :)