Differenze tra Colf e Badante | Lab Care

Orario : Dal Lunedi al Venerdi - 9:00-13:00 - 14:00-17:30
  Contattaci : 06 4872307

Colf e Badante: vediamo le differenze

Differenze tra Colf e Badante

Quante volte vi siete chiesti quale fosse la differenza tra Colf e Badante? C’è molta confusione a riguardo, proviamo a fare chiarezza.

Colf

La figura della Colf si occupa principalmente delle faccende domestiche, lo stesso termine colf deriva da collaboratrice familiare. Questa figura si occupa principalmente di sistemare la casa, pulire e riordinare, stirare e lavare i panni, cucinare. Le mansioni vengono decise in accordo insieme alla famiglia, di conseguenza le attività che svolge variano da situazione a situazione.

Badante

La Badante si occupa soprattutto di offrire assistenza ad una persona, autosufficiente o non autosufficiente. La sua mansione principale è di assistenza alla persona. Si occupa di fare compagnia alla persona assistita (di solito anziana), di aiutarla nella vestizione e nell’igiene personale, svolgere commissioni per conto suo, accompagnarla dal medico, fare spesa e cucinare per lei.

L’assistenza alla persona non esclude che la badante possa prendersi anche cura della casa. Quando assiste persone non autosufficienti, spesso si prende cura anche della casa dell’assistito.

Le mansioni della badante a volte includono anche quelle della colf, ma non viceversa.

Livelli di inquadramento professionale

  • A: collaboratore domestico/familiare con esperienza professionale inferiore a 12 mesi. Addetto alle pulizie, lavanderia, aiuto in cucina, addetto alla pulizia e alla cura delle aree verdi.
  • AS: Nel livello AS sono inquadrati i baby-sitter: persone addette al controllo e alla vigilanza di bambini. Oppure persone che si occupano solamente di compagnia a persone autosufficienti senza prestazione di lavoro e assistenza.
  • B: al livello B è inquadrato il collaborate generico polifunzionale, con esperienza maggiore di 12 mesi. Una persona addetta a diverse mansioni, come le pulizie, la cucina, la lavanderia, riordino della casa, assistenza ad animali domestici. In questo livello può essere inquadrata la Colf.
  • BS: Assistenza a persone autosufficienti, con mansioni di riordino e pulizia della casa. In questo livello può essere inquadrata la badante per persone autosufficienti.
  • C: Persone con capacità professionali che possono svolgere il lavoro in totale autonomia. Vengono inquadrati al livello C i cuochi.
  • CS: collaboratori familiari senza specifica formazione o senza diploma professionale, che assistono persone non autosufficienti. Possono prendersi cura anche della casa e del vitto. Qui vengono inquadrate le badanti di persone non autosufficienti, non diplomate e non specificamente formate.
  • D: Collaboratori con specifica formazione ed esperienza professionale, con autonomia decisionale e responsabilità, anche della gestione di altri collaboratori. Ad esempio: maggiordomo, governante, capo cuoco.
  • DS: In questo livello vengono inquadrate le badanti con formazione specifica ed esperienza professionale, che si occupano di persone non autosufficienti.

Conclusioni

Come abbiamo visto sopra, le differenze sostanziali tra Colf e Badante riguardano soprattutto il fatto che la Badante si occupa principalmente di prendersi cura della persona, ma può prendersi cura anche della casa, invece la Colf si prende solo cura della casa e delle mansioni da svolgere al suo interno. Il livello di inquadramento professionale cambia molto in base al tipo di mansioni che svolge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *