Green Pass Badanti: la Guida Completa - Lab Care Cooperativa Sociale

Green Pass Badanti: la Guida Completa

//
Home » Blog » Leggi, normative, decreti » Green Pass Badanti: la Guida Completa

L’obbligatorietà del Green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro ha sollevato diversi dubbi nelle famiglie che ospitano una badante convivente.

Per rispondere alle domande di seguito, abbiamo utilizzato come fonte il sito ufficiale del Governo italiano (Presidenza del Consiglio dei Ministri), che potete visitare dal link in fondo alla pagina, ed abbiamo stilato una guida completa per rispondere alle domande più comuni sul Green Pass per le Badanti: come svolgere i controlli? Cosa succede se la badante è positiva al COVID? Si può sostituire la badante senza Green Pass? Se la badante viene sospesa, deve abbandonare l’alloggio?

Se hai domande o dubbi puoi scriverli nel box dei commenti in basso.

Chi deve controllare il Green Pass alle Badanti conviventi?

La verifica della validità del Green pass spetta al datore di lavoro, che in caso di badante convivente sotto contratto con la famiglia, è la famiglia stessa.

Come fare i controlli

Per controllare la validità e il regolare possesso del Green Pass è necessario scaricare l’app “Verifica C19” per smartphone, disponibile sugli app store del proprio smartphone. Per effettuare la verifica bisogna solamente aprire l’app e scansionare il codice QR del Green Pass.

Se la schermata diventa verde o blu il Green Pass è valido. Di seguito i link per scaricare l’app “VerificaC19” dagli store Android e Apple.

Link Google Play VerificaC19

Link App Store Apple VerificaC19

Sanzioni per mancanza di Green Pass

Il datore di lavoro (in questo caso la famiglia) che non adempie gli obblighi di controllo del Green Pass può incorrere in una sanzione che va da 400 a 1000 euro.

Cosa succede se la Badante non ha il Green Pass

Se la badante non ha il Green pass non può accedere al luogo di lavoro e non può svolgere la prestazione lavorativa.

Se la Badante convivente è positiva al Covid-19 dove deve fare la quarantena?

La legge attuale prevede che, in caso di positività, la persona posta in quarantena non possa per nessun motivo allontanarsi dalla propria abitazione; dunque la badante sarà obbligata a trascorrere la quarantena presso la famiglia convivente.

In caso di sospensione dal lavoro per mancanza di Green Pass, viene sospeso anche vitto e alloggio alle badanti conviventi?

Si. Vitto e alloggio sono “prestazioni di natura retributiva” e se non risulta espletata la prestazione lavorativa, la sospensione degli stessi è consentita.

Sempre in caso di sospensione dal lavoro, la badante convivente dovrà lasciare l’alloggio alla badante sostitutiva?

Se la badante non fornisce un Green pass valido entro 5 giorni può essere sospesa e sostituita per 10 giorni (rinnovabili una sola volta). La badante, senza Green pass, non potrà accedere al luogo di lavoro. Per garantire il diritto di assistenza senza soluzione di continuità della persona assistita, se la badante è convivente con l’assistito, dovrà lasciare l’alloggio ad un’altra badante.

fonte: Governo.it (Presidenza del Consiglio dei Ministri)

Condividi:

Lascia un commento