Oss a Domicilio | Lab Care Cooperativa Sociale

Oss a Domicilio

Operatore Socio Sanitario a Domicilio

L’Operatore Socio Sanitario (OSS) a Domicilio è una figura socio-sanitaria di supporto infermieristico. Sostituisce le vecchie figure di operatore tecnico assistenziale e ausiliario socio assistenziale. L’OSS, in qualità di personale tecnico non laureato, ed in configurazione di una preparazione di ausilio assistenziale lavora affiancato ad altre figure sanitarie (infermiere, fisioterapista, ostetrica) ed è tenuto a seguire le indicazioni del personale che lo affianca.

Di cosa si occupa l’Operatore Socio Sanitario

L’Operatore Socio Sanitario si occupa principalmente di soddisfare tutti i bisogni primari del paziente, al fine di garantirne il benessere psichico, fisico e sociale; tra le mansioni che svolge ci sono l’assistenza al paziente nello svolgimento delle normali attività quotidiane, piccole medicazioni, assunzioni di terapie per via orale, rilevazione parametri vitali, interventi di primo soccorso, disbrigo di pratiche burocratiche, sterilizzazione, sanitizzazione e sanificazione, rilevazione dei bisogni dell’assistito. 

L’OSS, oltre al domicilio, può essere impiegato in diversi reparti tra cui pronto soccorso, sala operatoria, reparto di pediatria, strutture di degenza (case di cura, di riposo, cliniche private), reparti ospedalieri.

L’OSS in assistenza domiciliare

L’OSS è un professionista sanitario molto richiesto per l’assistenza domiciliare grazie alla sua preparazione molto ampia di carattere socio sanitario. Può aiutare l’assistito nello svolgimento di alcune mansioni e attività, dare supporto morale, sociale e relazionale, fornire assistenza a pazienti affetti da Alzheimer e stargli vicino nei momenti di difficoltà, effettuare piccole medicazioni e aiutare le persone affette da Parkinson nell’assunzione di terapie farmacologiche, durante pasti e nell’igiene personale. Può assistere pazienti oncologici durante le mansioni quotidiane, prevenire incidenti domestici e rischio di cadute, monitorare i parametri vitali.

A chi si rivolge il servizio di Operatore socio sanitario a domicilio

Pazienti con mobilità ridotta o parziale

Pazienti che hanno bisogno di essere aiutati a soddisfare i propri bisogni primari 

Pazienti a cui vanno monitorati costantemente i propri parametri vitali

Pazienti con necessità di piccole medicazioni o assunzione di terapie mediche orali

Pazienti con necessità di essere aiutati nelle attività quotidiane e nel disbrigo di pratiche 

Pazienti con piaghe da decubito o che presentano altri problemi di mobilità e deambulazione

Hai bisogno di un preventivo gratuito di assistenza domiciliare?